+39 0522 506150 info@geca-group.com
ANTINCENDIO 

APOLLO | Evacuatore di fumo e calore a doppio battente pneumatico o elettrico

 Fornitura e posa in opera di evacuatore naturale di fumo e calore ENFC COLT modello Apollo, marcato CE, certificato secondo la norma EN 12101­-2, è adatto anche per la ventilazione giornaliera, telaio di base costruito interamente in lega di alluminio naturale AIMg-3, a due battente in profilo estruso in lega di alluminio assemblato mediante cianfrinatura, completo di speciali cerniere realizzate in acciaio inox dello spessore di 3 mm, con guarnizione in gomma EPDM completo di fissaggi per il montaggio. Valore U: fino a 1,44 W / m²K. Angolo di apertura a 90°. I battenti sono costruiti a prova di caduta e resistenti agli impatti fino a 1200 joule (secondo lo standard GS-Bau-18 nella versione 02/2015). Il tutto completo di accessori come guarnizioni di tenuta, viteria per eseguire la corretta posa in opera.

 

Il telaio è realizzato [scegliere una delle tipologie]

  • con base non isolata
  • con base isolata

 

con flangia [scegliere una delle tipologie]

  • per il fissaggio su superficie
  • per il fissaggio su cordolo dritto.
  • per il fissaggio su cordolo inclinato
  • per inserimento in lucernari
  • per inserimento in vetrate

 

completo di rete anticaduta Siteguard [scegliere una delle tipologie]

  • all’interno del basamento.
  • installata sopra al basamento.

 

Installato [scegliere una delle tipologie]

  • con battenti montati in orizzontale.
  • con battenti montati inclinati da 0 a 90°.

 

Il battente è realizzato in [scegliere una delle tipologie]

  • policarbonato alveolare da16 mm con 7 camere trasparente EN 13501-1 Class B – s1, d0
  • policarbonato alveolare da16 mm con 7 camere opale EN 13501-1 Class B – s1, d0
  • policarbonato alveolare da16 mm con 7 camere grigio EN 13501-1 Class B – s2, d0
  • policarbonato alveolare da10 mm + 6 mm di policarbonato compatto trasparenti EN 13501-1 Class B – s1, d0
  • policarbonato alveolare da10 mm + 6 mm di policarbonato compatto opale EN 13501-1 Class B – s1, d0
  • policarbonato 32 mm trasparente EN 13501-1 Class B – s2, d0
  • policarbonato 32 mm opale EN 13501-1 Class B – s2, d0
  • pannello cieco in alluminio coibentato con lana di roccia EN 13501-1 Class

 

 

 

con spoiler [scegliere una delle tipologie]

  • modello W0 [senza spoiler]
  • modello W3.

 

L’apertura dei battenti viene effettuata [scegliere una delle tipologie]

  • da due cilindri pneumatici a norma EN 12101-2 dotato di valvola termica con azionamento automatico, una ampolla termosensibile da 68° a 182° e da una cartuccia di CO2.
  • da due cilindri pneumatici a norma EN 12101-2 dotato di valvola termica con azionamento automatico, una ampolla termosensibile da 68° a 182° e da una cartuccia di CO2 e con elettromagnete
  • da due attuatori elettrici a 24 V a norma EN 12101-2.
  • da due attuatori elettrici a 230 V a norma EN 12101-2.

 

Apollo – PRESTAZIONI CONFORMI ALLA NORMA UNI EN 12101-2 

Carico neve: 5700 N/m² (motore elettrico)
Carico del vento: fino a WL 1500
Temperatura ambiente: T (00)   T (-15)
Resistenza al calore: B300 E

Resistenza al fuoco: UNI EN 13501-1 Classe E

Affidabilità: RE 1.000 (+10.000 cicli, adatto per doppia funzione)

 

L’apertura a distanza manuale e automatica avviene con quadro [scegliere una delle tipologie]

  • elettrico di gestione del tipo COLT RW-A, per l’attivazione sia in caso di emergenza che per la ventilazione giornaliera. Il quadro è provvisto di Batteria backup system fino a 72 ore, e linee di ingresso per centrale generale di emergenza, pulsante di emergenza e pulsante apri/chiudi. Il quadro deve garantire l’azionamento e la richiusura a distanza di un singolo compartimento con tutti gli ENFC collegati.
  • pneumatico / elettrico del tipo COLT SPMCO2 – 24V comprese 2 cartucce di CO2 completo di valvola selettrice, raccordi e quanto necessario al collegamento di un tubo di rame Ø 8/6 mm, Il quadro è provvisto di una bombola di CO2 e di un pulsante per l’apertura manuale, e predisposto per l’allacciamento ad un segnale a 24 V di allarme incendio o rivelatore fumi, agendo tramite disinnesto magnetico. garantire l’apertura di tutti gli ENFC ad esso collegati.

con elettromagnete 24V e cartucce di CO2 mediante quadro del tipo COLT – IS3A provvisto di un pulsante per l’apertura manuale, e predisposto per l’allacciamento ad un segnale a 24 V di allarme incendio o rivelatore fumi, garantendo l’apertura di tutti gli ENFC ad esso collegati.