+39 0522 506150 info@geca-group.com
ANTINCENDIO 

LIBERATOR | Evacuatore forzato fumo e calore – EFFC

I ventilatori Colt Liberator sono prodotti per i sistemi di evacuazione forzata fumo e calore ustati in caso di incendio.  Il ventilatore Liberator soddisfa i requisiti della norma UNI EN 9494-2: F200, (200° C / 120 min), F300 (300° C / 60 min) e F400 (400° C / 120 min) secondo la certificazione europea UNI EN 12101-3, disponibile in due versioni, per installazione a tetto ed a parete. Le aree di utilizzo possono essere edifici industriali, pubblici, alberghieri e commerciali a più piani.

Applicazione del ventilatore Liberator

L’evacuatore forzato fumo e calore Liberator è disponibile in due versioni:

T-Liberator: per l’installazione in strutture a tetto per la ventilazione assiale con fuoriuscita del fumo in verticale.
W-Liberator: per l’installazione a parete e a tetto per la ventilazione assiale con fuoriuscita del fumo in orizzontale e verticale.

L’EFFC è costruito in lega di alluminio di alta qualità, che lo rende leggero e ideale per il montaggio su tetto e parete.

T-Liberator il ventilatore per l’installazione in copertura

Il T-Liberator è un evacuatore meccanico forzato progettato esclusivamente per l’installazione in copertura. Le speciali caratteristiche di progettazione di questo dispositivo sono le quattro alette di ritorno a molla, che si chiudono automaticamente quando il motore è fermo. Un bocchettone aerodinamico di alimentazione assicura un ottimale afflusso di aria al ventilatore in maniera tale da raggiungere elevati valori di portata d’aria di scarico con un ridotto consumo energetico.

W-Liberator FLAP – per installazione a parete e in copertura

Nella sua versione con FLAP, l’evacuatore forzato è costituito da una chiusura in lamiera di alluminio coibentata a doppia parete. Questa è controllata da un meccanismo elettrico di apertura e chiusura. In caso di incendio, l’anta esterna si apre tramite un meccanismo di protetto contro la richiusura.

W-Liberator FCO – solo per installazione a parete

Nella sua versione FCO, l’elemento esterno è costituito da una serranda a lamelle con struttura in lamiera di alluminio. In caso di incendio, il dispositivo si apre tramite un meccanismo di emergenza ed è meccanicamente protetto contro la richiusura.